biodiversità, ciaspolata, inverno, Natura e famiglie, neve, Parco Nazionale Foreste Casentinesi, picnic, Tramonti

Marzo – Le tue passeggiate in natura.

Tutti i sabati di Marzo – Scopri di più
neveTutti i sabati e domeniche mattina – Ciaspolatine per neofiti e famiglie

5 Marzo – Ciaspolata al Rifugio e Merenda al camino

Un rifugio nel bosco che assomiglia alla casa dei nani, appena uscito da una favola!
Vi portiamo proprio lì, attraverso un suggestivo percorso attraverso alle foreste ammantate dalla neve, tra piante secolari, tra i licheni e le forme fantastiche che alle volte le piante sanno assumere: una scenografia mozzafiato semplicemente unica!

Arriveremo al Rifugio Fangacci (già Bivacco Onorio Mellini) partendo dall’Eremo di Camaldoli, cuore monastico del complesso forestale del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi: entriamo così nelle foreste che hanno fatto la storia dell’Appennino, da scoprire passo passo, ops, ciaspola ciaspola: se la neve sarà abbondante tutta il percorso potrà essere realizzato indossando le ciaspole godendosi il silenzio ovattato, le tracce dei selvatici e le luci del tramonto.

Al rifugio sarà possibile consumare una merenda corroborante davanti al camino acceso: sfrigoleranno sulla brace alcune delizie locali da annaffiare con del buon vino rosso!

Il rientro alle auto sarà effettuato al buio con l’ausilio di pile frontali: un’altra esperienza unica ci attende nel bosco di notte!

Dati tecnici
Lunghezza 9 km
livello medio – impegnativo
Richiesto abbigliamento da neve, pila frontale e scarponi da trekking. Consigliato zaino con generi di conforto caldi e energetici.

Contributo € 30,00 a persona (servizio guida, assicurazione e merenda) costo noleggio ciaspole a parte.
Per prenotare ( obbligatorio entro 3 gg dall’evento ) inviare una mail a prenotazioni@altertrek.it
indicando
-Nome e Cognome
-N. dei partecipanti
-Recapito Telefonico
-Esigenza di noleggiare le ciaspole e bastoncini ( costo a parte)
-Eventuali intolleranze alimentari

Evento non adatto a bimbi sotto i 12 anni
E’ richiesto per tutti i partecipanti un buon allenamento fisico.
L’evento sarà confermato qualche giorno prima in base al numero degli iscritti ed al meteo.
L’attività sarà realizzata anche in assenza di neve.

6 Marzo – Nel bosco neanche un angolino banale! Trek degli orridi.

Vi proponiamo un’escursione per entrare in punta di piedi nel boschi del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, nel comprensorio di Campigna, e per godere di silenzi ovattati, di orridi incuneati nel terreno, dei tronchi colonnari e dei profumi muschiati. Per passeggiare ponendo l’occhio tutt’intorno e scoprire che non c’è niente di banale o scontato nella foresta, nei suoi elementi e nei suoi ritmi.

Lunghezza: 9 km circa ( percorso ad anello )
Grado di difficoltà: medio, con notevoli dislivelli nel primo tratto e rientro su strada forestale pianeggiante ( circa 3,5 km nella abetina di Campigna, habitat ideale del Picchio Nero e della Formica Rufa i cui nidi a cono sono visibilissimi a bordo sentiero 🙂 )

Pranzo al sacco a cura di partecipanti
Ritrovo ore 10:00 davanti all’Hotel Lo Scoiattolo a Campigna
Rientro ore 15:00 circa

contributo: € 12,00 a partecipante

per prenotare mandare una mail a prenotazioni@altertrek.it
indicando
nominativo
recapito telefonico
n° dei partecipanti

E’ richiesto l’uso scarponi e di abbigliamento escursionistico.
La realizzazione sarà confermata per sms qualche giorno prima.
solo WH 3200676766

13 Marzo – Family Trek delle Cascate, La primavera alle porte nelle Foreste Casentinesi

Per i vostri bimbi una giornata in trek su misura, pendenza zero e natura incontaminata tutt’intorno!
Le nostre guide accompagneranno i bimbi ( ed i genitori ) in un percorso nel bosco, un itinerario forestale “da favola” intervallato da tantissime cascatelle scroscianti, immerso tra alberi secolari: tante specie da conoscere e imparare a riconoscere spiegate ai bambini in modo semplice e accattivante!
La formica rufa e il picchio rosso maggiore sono solo alcuni degli animali simbolo di questa magnifica foresta, scrigno di biodiversità, e laboratorio a cielo aperto vero e proprio!

L’uscita prevede la possibilità di consumare il pic nic a metà percorso, con vista sull’area naturale integrale di Sasso Fratino, cuore del Parco Nazionale.

Modalità di spostamento previste durante l’escursione:
-a piedi (anche con passeggino in grado di muoversi su strade forestali sterrate)
-in bici (modello mountain bike adulti o bimbi DI PROPRIETA’ )

Ritrovo con i partecipanti ore 10:00 in Campigna (Santa Sofia – FC) di fronte all’Albergo lo Scoiattolo.

I partecipanti saranno organizzati su due gruppi:
-Gruppo a piedi con Guida Ambientale Escursionistica

-Gruppo in bike con Guida Ambientale Escursionistica in Bike

N.B.I gruppi di cui sopra si intendono organizzati secondo la tipologia di spostamento, previo raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

Sosta pranzo (autogestito) durante l’uscita e rientro nel primo pomeriggio

Percorso 10 km tot. Difficoltà: facile

Costi: € 7,00 i bambini e € 12,00 gli adulti per l’attività dell’intera giornata a cura di una guida ambientale escursionistica riconosciuta e iscritta AIGAE

Vige l’OBBLIGO di indossare caschetto protettivo con le bici private sia per adulti che per bimbi.

Prenotazioni obbligatorie inviando una mail a prenotazioni@altertrek.it
con oggetto
-Familytrek a piedi
oppure
-Familytrek in bici

indicando nome e cognome, num. di telefono, n° dei bambini ( ed età ) e degli adulti

Numeri e modalità di partecipazione tengono conto delle normative anticovid.

Con la prenotazione e la partecipazione alle nostre escursioni si sottoscrive il regolamento e ci si impegna a rispettarlo in ogni sua parte.
https://altertrek.wordpress.com/regolamento/ 

Scopri di più

20 Marzo – Trek da Castello a Castello – Nel segno di Dante e della sostenibilità

Ecco qua il trekking pensato per utilizzare le vostre gavette e dare una mano all’ambiente nel segno della sostenibilità. Per voi una giornata all’insegna del buon cibo immersi nella campagna dell’alta valle del fiume Arno, il Casentino genuino e verace che vi accoglierà nella veste primaverile e tanti punti tematici arricchiranno la visita ai antichi manieri che sovrastano la valle, dove Dante è stato ospite durante l’esilio.

Dopo il ritrovo partiremo alla volta del sentiero che ci condurrà fino al Castello di Porciano , primo castello della valle del Casentino: sosta di rito quindi per appendere aneddoti danteschi sconosciuti ai piu’ e poi ripartire alla vosta della fattoria che ci deliziera’ con i prodotti caseari freschi e stagionati, con gli affettati prodotti con cura e maestria!
Vietatissimo uso di stoviglie piatti e bicchieri in plastica, per questo pranzo vorremmo puntare a non produrre neanche un rifiuto! Portate con voi le vostre gavette, le posate e il bicchiere di alluminio 😋.

Ripartiti ben sazi, raggiungeremo il Castello di Romena, percorreremo il viale con i cipressi secolari, camminando all’ombra delle mura del maniero, e immergersi nelle vicende del falsario Mastro Adamo, per scendere poi alla millenaria pieve e quindi rientrare alle auto.

Ma la sostenibilità di questo trekking può essere ulteriormente aumentata 😁! potete decidere di venire in TRENO fino a Stia oppure in AUTOBUS, E QUINDI RIENTRARE con gli stessi mezzi lasciando le vostre auto a casa!

n.b. Il trekking è dedicato ai Festeggiamenti del Dantedì 2022 (25 Marzo).

Il ritrovo per l’uscita é per le 10:00 in p.zza della Repubblica a Stia. Il rientro per le ore 16:00 circa ( nel caso arriviate con i mezzi pubblici segnalatecelo in modo da controllare gli orari ).
Tracciato della lunghezza di 13 km circa, dislivello di 400 metri, con fondo prevalentemente regolare ( mulattiere, stradelli, ciclopista e asfalto ).

Contributo a partecipante € 38,00 – escursione, pranzo e assicurazione RC e interventi danteschi.
L’attività è confermata al raggiungimento di un minimo di iscritti e confermata in base al meteo il giorno prima.
Per prenotare scrivere a prenotazioni@altertrek.it indicando n° dei partecipanti nome e cognome e n. di telefono

27 Marzo – “Trekking del bivacco” nel Parco Foreste Casentinesi

Un trekking che sa di avventura e anche un po’ di scoperta…un trekking per stare insieme, in foresta, nei magnifici boschi del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, in modo conviviale, per camminare su sentieri antichi, che attraversano i torrenti che alimentano il fiume Arno, ambienti incontaminati, in cui soggiornano cervi, caprioli daini…e il lupo.

La nostra passeggiata ci porterà fino ad un bivacco montano, immerso in una piccola valle e sovrastante una piccola radura: accenderemo il fuoco e prepareremo qualcosa alla brace, e un corroborante vin brulè …il tutto sarà consumato poi ai tavoli all’aperto: una struttura in pietra immersa nel verde, vicino ad uno scrosciante ruscello, e prati verdi in cui concedersi il meritato riposo prima della partenza per il rientro.

Ritrovo ore 9.30
Lunghezza km 16 totali e complessivi

Costo € 15,00 a persona (servizio guida giornaliero e vin brulè); non è incluso l’acquisto di quanto cuocere sulla brace che lasciato alla decisione e all’autorganizzazione dei partecipanti.

Richiesto abbigliamento escursionistico e scarponi da trekking, zaino, acqua ( 1l) telo per sedere a terra.

Agli interessati saranno inviate le info realizzative della giornata.

Per prenotare mandare una mail indicando il nome, cognome, n° di partecipanti, recapito telefonico.
L’attività potrà essere confermata solo qualche giorno prima in base a meteo e iscritti.
Attività non adatta ai bambini piccoli.

Pubblicità