Animali del bosco, biodiversità, ciaspolata, Forest Bathing, Immersioni in foresta, neve, Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Prodotti tipici casentinesi

Che fai luna in ciel? “Lunate” per tutte le stagioni

Potrebbe essere un'immagine raffigurante cielo, natura, montagna e crepuscolo
Foto Roberto Babbini

🌕🌕Colpiti dai suoi influssi?

🌕🌕ammaliati dalla sua pallida luce…?

Senza scomodare Giacomo Leopardi, chi di noi rimane colpito dallo splendore 🌟del nostro satellite nelle sere d’inverno❄️?

Abbiamo pensato dunque di presentarvelo in un modo assolutamente inconsueto, incorniciato dal manto nevoso cristallino❄️, avvolto dai rami della foresta addormentati nel freddo abbraccio invernale, e 🚶di camminare con le ciaspole nel silenzio della sera, in una escursione senza troppe ambizioni di lunghezze, ma tutta dedicata a vivere le prime ore magiche del chiar di luna, poco dopo esser sorta ad est, all’orizzonte.

In programma le Lunate di Febbraio e Marzo dunque, nelle foreste del Parco Nazionale Foreste Casentinesi , in orario 19:00-22:00, con aggiustamenti d’obbligo, funzionali a stare dietro al ciclo lunare.

19 FEBBRAIO 2022

Febbraio vede il sorgere della luna alle 20:50 quindi vi proponiamo un apericena gustoso al rifugio, a base di prodotti tipici, che precederà la ciaspolata in foresta: sarà un percorso strutturato su distanze e dislivelli contenuti ( 4 km con 140 metri di dislivello ) da percorrere in tutta calma, immersi nella foresta di crinale innevata, che concede scorci panoramici sulla Toscana e la Romagna ad est, orizzonte che scruteremo in attesa del sorgere del satellite.

E sulla vetta del Monte Falco, a quota 1658 metri, la cima più alta del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, sarà anche il momento per un corroborante e fumante vin brulè da gustare con tutta calma al lume di luna: il tracciato del rientro ci condurrà alle auto in poco meno di 2 km (andata e ritorno sullo stesso tracciato) .

Programma

ore 18:00 incontro con le guide

ore 18:45 apericena (polenta montanara ragù e porcini, bicchiere di vino rosso, crostata con moscato o vin santo, caffè; sono disponibili anche menù vegetariani)

ore 19:30 consegna ciaspole e bastoncini ai partecipanti e partenza per la ciaspolata diretta alla cima del Monte Falco per assistere al sorgere della luna

ore 21:30 vin brulè al Monte Falco

ore 22:30 circa rientro alle auto

Costo a partecipante € 50,00 ( comprende: servizio notturno guida ambientale autorizzata, assicurazione RCT, noleggio ciaspole e bastoncini, apericena montanaro al rifugio e vin brulè espresso sulla cima della montagna). E’ richiesto il green pass rafforzato per entrare al rifugio. Non necessario per le attività all’esterno.

Per prenotare inviare una mail a prenotazioni@altertrek.it indicando il nome e il n. dei partecipanti e l’esigenza di noleggiare le ciaspole.

Pernottamento in loco Albergo Granduca , località Campigna ( comune di Santa Sofia FC).

19 MARZO 2022

Marzo vede il sorgere della luna alle 19:44, la nostra ciaspolata in foresta diretta alla cima del Monte Falco partirà quindi prima di cena. Al rientro ci aspetta una gustosa sosta al rifugio, a base di prodotti tipici: la ciaspolata sarà realizzata lungo un percorso strutturato su distanze e dislivelli contenuti ( 4/5 km con 140 metri di dislivello ) da percorrere in tutta calma, immersi nella foresta di crinale innevata, che concede scorci panoramici sulla Toscana e la Romagna ad est, orizzonte che scruteremo in attesa del sorgere del satellite.

Programma

ore 18:00 incontro con le guide, consegna ciaspole e bastoncini ai partecipanti e partenza per la ciaspolata diretta alla cima del Monte Falco per assistere al sorgere della luna

ore 20:00 vin brulè al Monte Falco e rientro alle auto

ore 21:00 cena al rifugio (tagliatelle la ragù, arista al forno con patate al rosmarino, crostata e moscato, caffè, vino ed acqua; sono disponibili anche menù vegetariani)

Costo a partecipante € 55,00 ( comprende: servizio notturno guida ambientale autorizzata, assicurazione RCT, noleggio ciaspole e bastoncini, cena montanara al rifugio e vin brulè espresso sulla cima della montagna). E’ richiesto il green pass rafforzato per entrare al rifugio. Non necessario per le attività all’esterno.

Per prenotare inviare una mail a prenotazioni@altertrek.it indicando il nome e il n. dei partecipanti, l’esigenza di noleggiare le ciaspole e menù tradizionale o vegetariano.

Pernottamento in loco Albergo Granduca , località Campigna ( comune di Santa Sofia FC).

Abbigliamento consigliato: tuta da sci e scarponi da trekking, papala, guanti e sciarpa, e pila o torcia frontale.

Gli eventi sono confermati qualche giorno prima della realizzazione, previa verifica delle condizioni meteo: la guida si riserva la possibilità di annullare l’evento o realizzarne una formula modificata a suo giudizio insindacabile.

Si ringrazia Col naso all’insù per la sempre fattiva collaborazione.