cervo

Con l’arrivo di settembre riprendono a pieno regime le proposte per vivere la montagna in ogni suo aspetto….e siamo proiettati nella stagione degli amori dei cervi , nei primi colori autunnali, nel tepore delle giornate che si accorciano con grazia 🙂 .

Settembre

tramonto babbini nuvole
foto Roberto Babbini

Per la serie ” lì non ci siamo mai stati “, vi proponiamo un tramonto d’altura al passo di Caspriano: una facile passeggiata sullo spartiacque fra Casentino e Val di Sieve da cui si gode un vasto panorama su entrambe le valli.

Cena al sacco ( a cura dei partecipanti ).

info e prenotazione obbligatoria 3200676766

sasso regio
foto Stefano Carboni
Il Calendario luni-solare del Sasso del Regio svela il suo segreto!……un reperto ultrasecolare che avremo modo di comprendere appieno grazie alla spiegazione del Dott. Stefano Antonio Carboni.
L’avvicinamento al Sasso del Regio sarà fatta partendo dal Castello di Porciano, attraverso un percorso facile e agevole.Ritrovo al parcheggio di Porciano ore 18:00
Lunghezza percorso circa 3 km
Sono richiesti scarponi e torcia ( normale o frontale ). La cena sarà consumata al sacco.

info e prenotazioni Marta 3200676766 marta.signi@alice.it

dettagli sul petroglifo qui 🙂 https://www.youtube.com/watch?v=4_njviVMFZ8

cervo
foto Fabio Mangani
10- 17  e 1 Ottobre  Escur. al Crepuscolo: TUTTI PAZZI PER IL Bramito 🙂 !

La notte, il bosco ed i suoi abitanti: escursione crepuscolare dal sapore magico nella campagna casentinese, alla scoperta di un mondo fantastico, dei suoi rumori e dei tanti animali che popolano i boschi, dal maestoso cervo, in questo periodo in amore, ai piccoli roditori. Riunito il gruppo dei partecipanti sosteremo presso una struttura gestita all’interno dell’area del Parco Nazionale per consumare la cena e aspettare che si faccia buio, e poi proseguiremo con l’escursione per vedere sentire i cervi che si muovono in tutta l’area circostante. Per la realizzazione dell’attività è richiesta la prenotazione

Luogo e contatti:
Luogo: Stia
Contatti:  cell.32 00 67 67 66 MARTA

DSC02677

Camminare in natura per riappropriarsi della nostra storia e cultura: nascosti, ma solo a occhi inesperti, gli eventi e le vicissitudini che fanno parte del nostro passato emergono e stupiscono grazie alla possibilità di conoscerli nei posti in cui realmente sono accaduti: il bosco e la montagna dell’Appennino Centrale, oggi area di pregio del Parco Nazionale. Ritrovo: ore 9:30 Parcheggio del Passo della Calla – confine tra Romagna e Toscana Note: Durata tutto il giorno, portare pranzo al sacco. Adulti: € 15,00 ( minimo 14 iscritti ) servizio guida ambientale + esperto È richiesto abbigliamento escursionistico e scarponi.

Luogo e contatti:
Luogo: Stia
Contatti: Prenotazione Obbligatoria: Marta Signi GAE Tel 3200676766 marta.signi@alice.it

Camminare in natura per riappropriarsi della nostra storia e cultura: nascosti, ma solo a occhi inesperti, gli eventi e le vicissitudini che fanno parte del nostro passato emergono e stupiscono grazie alla possibilità di conoscerli nei posti in cui realmente sono accaduti: il bosco e la montagna dell’Appennino Centrale, oggi area di pregio del Parco Nazionale. Ritrovo: ore 9:30 P.zza della Repubblica – Comune di Pratovecchio Stia ( AR ) Note: Durata tutto il giorno, portare pranzo al sacco. Adulti: € 15,00 ( minimo 14 iscritti ) servizio guida ambientale + esperto È richiesto abbigliamento escursionistico e scarponi.

Luogo e contatti:
Luogo: Stia
Contatti: Prenotazione Obbligatoria: Marta Signi GAE Tel 3200676766 marta.signi@alice.it

consapevole
Quando camminiamo siamo davvero consapevoli dei nostri piedi sulla “Terra”?
Dei suoni che ci circondano?
Del nostro corpo che respira?Anche immersi nella bellezza, nella natura, la nostra mente può essere distratta, i nostri pensieri portarci altrove.

Camminare consapevolmente significa dare attenzione e dignità a tutto, all’interno e a ciò che ci circonda. Anche alle parole, all’ascolto dell’altro, quando decidiamo di fermarci e di comunicare.

Proviamo insieme questa esperienza!

Inizieremo con un momento di ascolto del respiro e del corpo con esercizi di energetica in movimento in piedi per poi partire nella camminata.

Durante il percorso piccole nozioni dedicate alla flora e alla fauna caratteristica del Casentino.

Prima di pranzo meditazione seduti e ritorno libero 🙂

L’escursione sarà realizzata in collaborazione con “La Via dell’Albero” APS-Centro Olistico del Casentino.

Per la realizzazione dell’attività è richiesta la prenotazione entro il 30 giugno ( meglio 🙂 ) alla mail marta.signi@alice.it
indicando:
-nominativo
-n° dei partecipanti
-e un recapito telefonico

contributo €10 a persona

Sperando di avervi tra i partecipanti, vi auguriamo una buona giornata  

Il team di Alter Trek
 

N.B. Molte delle atttività in elenco possono essere realizzate anche fuori programma, basta una prenotazione e noi ci attiviamo!

Annunci